Dopo la pausa estiva la Galleria Pirra vi aspetta tutti i giorni, compresa la domenica mattina, con diverse novità.
Nelle nostre sale, oltre agli autori russi e italiani trattati in permanenza, sono attualmente esposte alcune opere di eccezionale importanza, in particolare un grande (140 x 140 cm) “Agnelli e Gheddafi” di Enrico Baj del 1969 pubblicato sul catalogo generale, una splendida “Fanciulla alla finestra” di notevoli dimensioni (150 x 90 cm) di Francesco Tabusso del 1981 e due inchiostri su carta di Carol Rama del 1963 (17 x 24 cm).