GEORGIJ MOROZ

Home / GEORGIJ MOROZ

Georgij MOROZ (Dneprodzerzinsk, Ucraina, 1937 – San Pietroburgo, 2015)

Nato a Dneprodzerzinsk, in Ucraina, nel 1937, inizia gli studi artistici alla scuola di arti figurative della città d’origine e prosegue alla scuola di belle arti di Kiev (1949-1956). Dal 1956 al 1962 compie il ciclo di studi all’Accademia di Belle Arti di San Pietroburgo. Nel 1973 entra a far parte dell’Unione degli Artisti di San Pietroburgo. L’attività espositiva inizia nei primi anni Sessanta e s’intensifica dal 1980, partecipando a numerose mostre anche all’estero, tra cui diverse personali. Nel 2002 espone alla mostra per i 70 anni dell’Unione dei Pittori di San Pietroburgo e l’anno successivo è presente alla rassegna per celebrare i 300 anni della fondazione della città. Nel 2007, in onore del suo settantesimo compleanno, gli viene dedicata un’importante personale a San Pietroburgo .
Sempre straordinaria nella freschezza e genuinità dei soggetti, la pittura di Moroz, uno dei maggiori rappresentanti del Post Impressionismo russo, ha maturato una dimensione espressiva capace di conferire al quadro un’atmosfera di poesia del vero lontana dalle tematiche politiche di regime. Grazie alla brillantezza dell’impasto materico, acceso e nello stesso tempo delicato, risolto con robuste pennellate in un vibrante e luminoso colorismo, l’artista ucraino ha saputo sviluppare una poetica radicata nella realtà in cui vive, prediligendo soggetti semplici, serene immagini di vita familiare e paesaggi di campagna dalla sorprendente luminosità atmosferica.

MUSEI

Mosca, Galleria Tret’jakov
Mosca, Coll. Artisti dell’URSS
Mosca, Ministero della Cultura
San Pietroburgo, Museo di Stato Russo
Dnepropetrovk, Museo d’Arte Moderna
Solichard, Museo d’Arte Moderna
Bemidji, Minnesota, Usa, Coll. Galleria “B” Nymore Center

Le opere di Georgij Moroz sono trattate in permanenza dalla Galleria d’Arte Pirra e sono pubblicate a colori su monografie curate dalla Galleria.