FAUSTO ZONARO

Costantinopoli, prime luci sul corno d'oro - FAUSTO ZONARO
Costantinopoli, prime luci sul corno d'oro (Zonaro2)
La moschea di Suleymaniye - FAUSTO ZONARO
La moschea di Suleymaniye (Zonaro1)

Fausto Zonaro (Masi, Pd 1854 – Sanremo, 1929)

Primo di sei figli di una famiglia modesta, manifesta fin da piccolo buone doti nel disegno. Dopo aver frequentato l'Accademia Cignaroli di Verona, apre una piccola scuola di pittura a Venezia, ma la sua attività lo porta spesso a recarsi anche a Napoli. Fra le più importanti realizzazioni di questo periodo, particolare rilievo ha per l'appunto un ciclo di circa trenta pastelli con vedute di Napoli realizzato per la villa Simes-Contarini di Piazzola sul Brenta. La svolta nella carriera di Fausto Zonaro avviene però nel 1891 quando, insieme ad Elisabetta Pante, sua ex allieva a Venezia e sua compagna, decide di avventurarsi in Oriente, nell'allora Costantinopoli. Riesce a farsi conoscere negli ambienti aristocratici, ottenendo commesse sempre più importanti fino a quando, nel 1896, viene nominato "pittore di corte" del sultano Abdul-Hamid.
Fausto Zonaro, ultimo pittore della corte imperiale di Costantinopoli, rimane nella Città d'Oro fino al 1909, anno in cui rientra in Italia a seguito del colpo di Stato che depone il sultano. Si stabilisce allora a Sanremo, dove dipinge piccole vedute della Riviera Ligure e della vicina Costa Azzurra. Una clientela anche orientale gli commissiona ritratti e soggetti d'oriente che trae dagli innumerevoli disegni portati in patria.
Molte delle opere di Fausto Zonaro sono conservate nei più importanti musei di Istanbul, tra cui il Topkapi, il Palazzo Imperiale di Dolmabahçe e il Museo Militare.

COLLETTIVE
2006 Gli Orientalisti e il Palazzo Ottomano a cura di Erol Makzume, Galleria del Palazzo Imperiale di Dolmabahçe, Istambul
2006 Filantropia ed emancipazione femminile a Padova, Stabilimento Pedrocchi, Padova
2006 From the Ottoman Court Collection, a cura di Erol Makzume, Al-Nakheel Hall, Abu Dhabi
2007 Gli Orientalisti Italiani nel Territorio Ottomano, a cura dell'Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, Palazzi Nazionali della Grande Assemblea Nazionale Turca, Erol Makzume, Centro Culturale Yapi Kredi, Sala del Trono del Palazzo Imperiale di Dolmabahce, Istambul

PERSONALI
2003 Fausto Zonaro - Pittore della Corte Ottomana, Kazim Taskent Sanat Galerisi, a cura dell'Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, Centro Culturale Yapi Kredi, Erol Makzume, Cesare Mario Trevigne, Istambul
2003 Fausto Zonaro - Pittore della Corte Ottomana, Museo d'Arte Moderna, Ankara
2003 Fausto Zonaro. Un pittore di Masi alla Corte di Costantinopoli, Scuole elementari "Fausto Zonaro", Masi (PD)
2004 Fausto Zonaro 1854-2004 - Un viaggio lungo una vita, Scuole elementari "Fausto Zonaro", Masi (PD)
2004 Fausto Zonaro nel 150° anniversario della nascita, Sala del Trono del Palazzo Imperiale di Dolmabahçe, a cura dell'Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, Centro Culturale Yapi Kredi, Erol Makzume, Cesare Mario Trevigne, Istambul
2004 Fausto Zonaro. Dalla Laguna Veneta alle Rive del Bosforo. Un pittore alla Corte del Sultano, a cura dell'Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, Ministero degli Esteri, Ministero dei Beni e Attività Culturali della Repubblica Italiana Complesso del Vittoriano, Roma