EMMALISA MATTEAZZI SENIN

Paesaggio - EMMALISA MATTEAZZI SENIN
Paesaggio (Senin2)
Dormiente - EMMALISA MATTEAZZI SENIN
Dormiente (Senin1)

Emmalisa MATTEAZZI SENIN (Este, Padova, 1914 - Bologna 1995)

Compie gli studi scolastici a Vicenza, dove vive con i genitori e cinque fratelli.
Assecondando la sua grande passione per la pittura, la famiglia le permette di continuare gli studi a Venezia, presso il pittore Alessandro Milesi, di cui fu allieva dal 1933 al 1936.
È con il matrimonio con Angelo Senin, nel 1936, che si trasferisce a Bologna, dove rimarrà, salvo brevi periodi trascorsi a Parma e a Roma, fino alla sua morte nell'ottobre del 1995.
La nascita di otto figli non le impedisce di dedicarsi con continuità all'esercizio del disegno, a matita e a carboncino, della pittura, ad olio e ad acquarello, e, negli ultimi anni della vita, all'incisione su legno e su lastra.
Emmalisa Senin ha vissuto nel continuo dialogo con la pittura, che si fa visione del mondo, lirica e quasi trasognata, mai distaccata dal sensibile. Il suo è un approccio lieve e al tempo stesso penetrante al quotidiano; una pittura discreta e misurata, percorsa dal respiro di una sommessa e malinconica poesia, che sa affrontare vari generi, dal ritratto alla natura morta, agli interni.